Positivismo e utopia: la religione dell’Umanità di Comte

Claudio De Boni

Resumo


Parte fra le più discusse del pensiero di Comte, la religione dell’Umanità, col suo insieme di sacerdozio dei sapienti e ritualità per il popolo, assume una luce nuova se la si analizza all’interno di un’aspirazione, quella della società positiva, che nel filosofo francese si colora spesso di atmosfere utopiche. La relazione cercherà anzitutto di ricostruire gli elementi del culto dell’Umanità progettato da Comte, ponendoli poi in collegamento con l’insieme delle sue speranze per il futuro. Ne deriverà una visione complessiva del suo progetto politico e dei suoi protagonisti sociali, in cui la religione gioca un importante ruolo morale ed educativo. La conclusione dovrà accennare alla diffusione internazionale del mito dell’Umanità propagandato dal positivismo, che ha ramificazioni importanti nella cultura francese, in quella anglo-americana e in quella brasiliana.


Texto completo:

PDF

Apontamentos

  • Não há apontamentos.